I fatti di oggi: mercoledì 29 marzo



È il 88° giorno delľ anno e la Chiesa ricorda san Jonah e san Bertoldo - Il sole sorge alle ore 06:55 e tramonta alle 19:31 - La Luna è crescente -

1673 – Per fermare la diffusione del cattolicesimo il parlamento inglese approva il “Test Act” una legge che consente l’accesso alle cariche pubbliche alle sole persone di fede anglicana.

1794 – Forte del successo già riscosso come pianista privato, lungamente atteso debutta finalmente in pubblico a Vienna il ventiquattrenne compositore Ludwig Van Beethoven.

1849 – A Roma l’assemblea Costituente italiana dopo la proclamazione della Repubblica affida il triumvirato a Mazzini, Armellini e Saffi.

1891 – Si spegne a Gravelines nel nord della Francia il pittore Georges Seurat inventore del puntinismo.

1912 – Robert Falcon Scott annota sul diario di viaggio la tristezza del non poter raccontare ai connazionali britannici e al mondo l’impresa della sua spedizione al Polo Sud che sia avvia a finire in tragedia; scrive: “Queste rozze note e i nostri corpi senza vita dovranno narrare la nostra storia”.

1932 – Si spegne settantaquattrenne a Parigi dove si trova in esilio volontario da quattro anni per sfuggire al regime fascista di cui è oppositore, il politico e giornalista italiano Filippo Turati. Quarant’anni fa era stato tra i fondatori del Partito dei Lavoratori Italiani.

1946 – Viene presentata a Roma la Vespa. Il nuovo motoscooter è la messa a punto definitiva del prototipo della Piaggio nato lo scorso anno a Biella con il nome di Paperino e che ora, riveduto e corretto a Pontedera, si avvia ora alla commercializzazione con il nome di MP6.

1951 – E’ Fred Astaire il Maestro di Cerimonia alla ventitreesima edizione degli Oscar per il cinema. A Josè Ferrer la palma di migliore attore per “Cyrano de Bergerac”, a Judy Holliday quella di migliore attrice per “Nata ieri”.

1969 – La FIAT immette sul mercato la sua prima automobile a trazione anteriore: è  la 128. Ha il gruppo motore e cambio trasversale e le sospensioni a quattro ruote indipendenti, ma soprattutto una grande abitabilità interna.

1971 – Dopo settantanove ore di camera di consiglio il tenente statunitense William Calley viene riconosciuto colpevole del massacro di My Lai in Vietnam in cui hanno perso la vita 347 civili. La corte marziale lo condanna al carcere a vita e contestualmente ai lavori forzati.

1973 – Una nave con bandiera cipriota viene bloccata al largo della costa irlandese: trsportava armi per i terroristi dell’IRA.

1974 – A Zurigo in Svizzera l’esule sovietico Solgenitsin riabbraccia la propria famiglia dopo una separazione forzata di sei settimane.

1975 – Il governo francese decide per il blocco delle importazioni di vino italiano.

1976 – La commissione parlamentare d’inchiesta consegna al presidente della Repubblica Sandro Pertini il dossier sul caso Lockheed.

1976 – Oscar per il cinema edizione numero quarantotto. Vince “Qualcuno volò sul nido del cuculo” che porta anche il premio di miglior regista a Milos Forman, quello di miglior attore a Jack Nicholson e quello di migliore attrice a Louise Fletcher. La miglior canzone originale è “I’m easy” di Keith Carradine dal film “Nashville”.

1978 – A Torino Bettino Craxi inaugura il 41° Congresso del Partito Socialista Italiano.

1978 – Dopo annunci telefonici a Roma, Genova, Torino e Milano viene rinvenuto in serata il terzo comunicato delle Brigate Rosse con acclusa una lettera autografa del leader democristiano Aldo Moro, nelle mani dei terroristi dal 16 marzo scorso, indirizzata al Ministro dell’Interno Francesco Cossiga.

1979 – Andreotti presenta a Camera e Senato il suo quinto governo. Nel discorso programmatico respinge gli eventuali voti favorevoli di Democrazia Nazionale.

1979 – Re Juan Carlos di Spagna nomina primo ministro Aldolfo Suarez.

1982 – Agli Oscar è “Momenti di gloria” il miglior film, premiato anche per la colonna sonora di Vangelis. Miglior canzone è “Arthur’s theme (The best that you can do)” di Christopher Cross per “Arturo”. Quattro premi a “I predatori dell’arca perduta” di Steven Spielberg. Warren Beatty è il miglior regista per “Reds”.

1986 – Dopo 11 mesi di processo tutti assolti gli indiziati per l’attentato a Papa Giovanni Paolo II. Unico colpevole resta Alì Agca.

1989 – Sessantunesima edizione degli Academy Awards. “Rain man” vince il titolo di miglior film, Dustin Hoffman che lo ha interpretato quello di migliore attore e Barry Levinson quello per la miglior regia. Migliore attrice è Jodie Foster. Premio ai non protagonisti Kevin Kline in “Un pesce di nome Wanda” e Geena Davis in “Turista per caso”.

1992 – La “Pernacchia d’oro”, il Raspberry Award per il peggior film dell’anno va ad “Hudson Hawke, il mago del furto” con Bruce Willis.

2004 – Aderiscono all’Alleanza Atlantica sette stati dell’ex blocco sovietico. Bulgaria, Estonia, Lituania, Lettonia, Romania, Slovacchia e Slovenia entreranno a far parte della NATO dal 2 aprile prossimo.

2007 – E’ oro per due ai mondiali di nuoto di Melbourne in Australia con l’italiano Filippo Magnini vincitore dei 100 metri stile libero ad ex-aequo con il canadese Brent Hayden, entrambi chiudono la gara in 48″43.

2009 – Dalla fusione di Forza Italia e Alleanza Nazionale nasce Il Popolo delle Libertà, il nuovo partito politico di centro-destra.

2010 – Negli stabilimenti Fiat in Polonia viene prodotto il cinquecentomillesimo esemplare dell’ultimo modello di Fiat 500. La vettura della casa torinese lanciata meno di due anni fa viene commercializzata in 83 paesi del mondo.


Sono nati oggi:


1919 – Eileen Heckart (attrice, premio Oscar 1973; “Fermata d’autobus”)

1939 – Terence Hill (attore: “Lo chiamavano Trinità” “I quattro dell’Ave Maria”)

1943 – Eric Idle (attore: “Monty Python e il senso della vita” “Casper”)

1943 – John Major (politico, primo ministro britannico 1990-97)

1943 – Vangelis Papathanassiou (compositore: premio Oscar per “Momenti di gloria”)

1947 – Bobby Kimball (cantante dei Toto: “Africa” “Rosanna”)

1948 – Carlo Petrini (calciatore e scrittore: “Nel fango del dio pallone”)

1950 – Mory Kante (cantante: “Yeke yeke”)

1957 – Christopher Lambert (attore: “Highlander” “Nirvana”)

1959 – Angus Young (chitarrista degli AC/DC: “Highway to hell”)

1960 – Annabella Sciorra (attrice: “Copland” “Prova a incastrarmi”)

1962 – Elena Sofia Ricci (attrice: “Impiegati” “Mine vaganti”)

1964 – Elle Macpherson (modella e attrice)

1968 – Sabrina Impacciatore (attrice: “Manuale d’amore” “Baciami ancora”)

1972 – Cesare Manuel Rui Costa (calciatore, campione mondiale U20 1991)

1974 – Fabrizio Corona (personaggio tv, imprenditore)

1976 – Jennifer Capriati (tennista, oro olimpico 1992)

1979 – Simon Webbe (cantante dei Blue e solista: “No worries” “Coming around again”)


Il proverbio del giorno:


Chi ha tempo non aspetti tempo.


Accadde Oggi - 29/03/2017






Installa il box gratuito sul tuo sito




    E domani: giovedì 30 marzo...

      1282 – A Palermo attaccati i francesi nei Vespri siciliani

      1815 – Gioacchino Murat pubblica il proclama di Rimini

      1842 – Per la prima volta l’etere viene utilizzato come anestetico in chirurgia

      1849 – Incostituzionale l’armistizio: insurrezione a Genova

      1858 – Brevettata la matita con gomma per cancellare incorporata

      1955 – Oscar a “Fronte del porto” miglior film dell’anno


      1746 – Francisco Goya

      1844 – Paul Verlaine

      1853 – Vincent van Gogh

      1915 – Pietro Ingrao

      1926 – Ingvar Kamprad

    Advertising

    Switch to our mobile site

    Questo sito utilizza cookies di terze parti per mostrare annunci pubblicitari in linea
    con le tue preferenze. Proseguire la navigazione rappresenta consenso a tale utilizzo.

    Clicca per accettare o, se sei contrario, lascia il sito. Per maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi